Incontrare Emma Marrone

Durante le nostre attività avevamo sentito parlare di Giada, una ragazzina speciale di dodici anni di età e abbiamo subito provato empatia per lei e per la famiglia che l’assiste. Giada, come noi, è di Ravenna così, una volontaria dell’Associazione che si occupa della sua assistenza, “Il sorriso di Giada” ci ha inviato una richiesta di realizzazione di sogno.

Giada è sempre circondata dagli affetti della sua famiglia che non le fa mai mancare nulla, a costo di sacrificare i propri bisogni e comunicano con lei in ogni modo possibile.

Uno dei modi in cui le sorelline di Giada trascorrono in allegria le loro giornate è quando insieme cantano le canzoni di Emma Marrone e vedono un grandissimo sorriso provenire dal viso della loro sorella, anche quando, cantando insieme, la fanno roteare a ritmo di musica con la sua carrozzina.

Per questo motivo siamo più che convinti che incontrare il suo idolo, Emma Marrone, costituisca un fortissimo antidoto alla grave malattia che le impedisce di vivere una vita al pari delle sue coetanee.

Come sempre in questi casi, ci siamo mossi e stiamo attendendo buone notizie da parte del nostro contatto con lo staff della grande artista.

7 novembre 2019, Aggiornamento: Ci eravamo fermati alla triste notizia della malattia che aveva colpito Emma. Per questo, in segno di rispetto avevamo sospeso l’attività di contatto con la grande artista. Venuti a sapere dai media che aveva ripreso la sua attività, ci siamo riattivati e abbiamo parlato col nostro contatto che ci ha riferito che Emma aveva incontrato Giada proprio il giorno prima, all’Antoniano di Bologna. Felicissimi della notizia, non avevamo dubbi sul grande cuore di Emma. Grazie di cuore per avere fatto felice un angelo ed averle realizzato il sogno.