Presentazione romanzo Il Male dentro

Ieri sera, 12 marzo, una delegazione di “Realizzo il Tuo Sogno” è stata ospite, al Caffè letterario di Via Diaz a Ravenna, della scrittrice Maria Giovanna Luini che ha presentato al pubblico la sua ultima fatica letteraria: il romanzo “IL MALE DENTRO”, intervistata da Matteo Cavezzali e Stefano Bon.

Maria Giovanna Luini, oltre che scrittrice, è medico chirurgo oncologico, braccio destro del prof. Umberto Veronesi, nonchè membro e comunicatore scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano.

In questo bellissimo romanzo, ambientato nell’ambito ospedaliero del settore oncologico, racconta delle vicissitudini di una giovane medico aspirante chirurgo, di nome Barbara, che chiede di specializzarsi in uno di quegli istituti dove si fa ricerca e si combattono i tumori. Lì, il giovane medico, si misura giornalmente con i successi e le sconfitte che si avvicendano nelle sale della speranza, dove le persone in cura si affidano ai medici come se fossero esseri con poteri sovrannaturali. Barbara riscontra la grande dignità con la quale le persone combattono la malattia anche quando si imbatte in Giulia, di 27 anni che sta perdendo la propria battaglia contro il cancro oppure in Rosa che, oltre alla malattia, deve affrontare l’abbandono del proprio marito…

La presentazione è stata intervallata dalla piacevolissima lettura di alcuni brani del romanzo, da parte della nostra vice presidente Chiara.

Maria Giovanna Luini, vero medico oncologico, infonde una straordinaria umanità nel raccontare le vicissitudini del suo personaggio, da cui traspare la grande sensibilità su cui ha improntato l’esercizio della propria professione. Tali sue caratteristiche, non solo sono utili ma addirittura fondamentali nella profusione delle cure verso le persone che in quel momento vedono nel medico la propria ancora di salvezza, agevolandola non poco nel  difficile compito che le è affidato: la cura non solo del corpo ma anche dello spirito della persona, aspetti che sono sempre fortemente legati fra loro.

Maria Giovanna si è detta molto vicina ai principi che ispirano i volontari della nostra Associazione, incoraggiandoci nel nostro servizio a favore di chi soffre, chiedendoci di rimanere in contatto per scambiarci ulteriori esperienze.

La ringraziamo per la sua attività rassicurandola sul fatto che lo faremo senz’altro.

Vogliamo ringraziare Cristiana e Allegra del Caffè letterario di Ravenna per la squisita ospitalità e Stefano Bon per aver loro parlato di noi.